Skip to main content

Ronaldinho, Ambasciatore del PAM contro la Fame

Roma, 20-06-06 (articolo) - Brasile, squadra di campioni e non solo. Sull’autostrada Roma- Fiumicino, da ieri il volto di Ronaldinho campeggia su due enormi poster del Programma Alimentare Mondiale (PAM) delle Nazioni Unite. “Non si vive di solo calcio. Aiutiamo chi ha fame”, è l’invito del fuoriclasse brasiliano impegnato in Germania a conquistare la coppa del mondo.

La pubblicità sociale, che fiancheggia l’autostrada, si trova a ridosso del grande edificio a torri dove ha il suo quartier generale il PAM, l’agenzia delle Nazioni Unite per gli aiuti alimentari, di cui Ronaldinho è Ambasciatore contro la Fame. Per sostenere le campagne del PAM, Ronaldinho ha anche realizzato uno spot TV che sta facendo il giro del mondo. Nel messaggio televisivo il calciatore brasiliano – che non ha mai fatto mistero della sua infanzia passate nelle favelas – invita a sostenere il PAM nello sforzo di sfamare, ogni anno, una media di 90 milioni di persone.

Sono stato fortunato, il calcio ha riscattato la mia famiglia dalla povertà. Adesso, con il PAM, voglio aiutare altri bambini meno fortunati di me a uscire dalla miseriaRonaldinho
“Sono stato fortunato, il calcio ha riscattato la mia famiglia dalla povertà. Adesso, con il PAM, voglio aiutare altri bambini meno fortunati di me a uscire dalla miseria”, ha spesso ripetuto Ronaldinho.

La “squadra del PAM” puo’ contare anche su un altro astro del calcio mondiale e della nazionale brasiliana. Si tratta La “squadra del PAM” può contare anche su un altro astro del calcio mondiale e della nazionale brasiliana. Si tratta del giovane Kaká, tra i primi Ambasciatori contro la Fame dell’agenzia dell’ONU, anche lui protagonista di uno spot televisivo e che, di recente, ha prestato la sua voce alla versione italiana del videogioco umanitario Food Force.

Si tratta di un prodotto multimediale per ragazzi ideato dal PAM per insegnare – attraverso il gicoo – come si interviene nelle crisi umanitarie. Per i fan di Kaká sensibili al sociale, per chi non disdegna un tifo più riflessivo, basta un clic su www.food-force.rai.it per ascoltare la voce del grande campione: un passatempo intelligente in attesa della prossima partita.