In un libro di cucina la ricetta per aiutare i bambini del Gambia

Pubblicato il 15 dicembre 2010

Fino al 31 gennaio è possibile acquistare una copia del libro insieme a "La Stampa" nelle edicole di Liguria, Piemonte e Valle d'Aosta, oppure sul sito de La Stampa e presso i bookshop di Eataly.

E’ in edicola dal 15 dicembre un libro di cucina molto speciale. Si tratta di ricette di grandi chefs per raccogliere fondi per i programmi di alimentazione scolastica del WFP, l’agenzia ONU che ha il primato nella fornitura di pasti a scuola ai bambini poveri in oltre 70 paesi del Sud del mondo.

I fondi raccolti con il volume “Grandi Chef del mondo per il mondo", realizzato dal gruppo TNT che da anni sostiene le attività del WFP,  andranno ai programmi di mense scolastiche in Gambia, paese africano dove da lungo tempo è impegnato il WFP. Tra le “grandi firme” della cucina internazionale che hanno contributo all’edizione italiana, vi sono Filippo La Mantia, Moreno Cedroni, Davide Oldani, Luca Montersino e molti altri.

Pesto di agrumi

Leggi la ricetta del famoso chef Filippo La Mantia per il libro a sostegno dei bambini del Gambia.

 

 

Fino al 31 marzo è possibile acquistare una copia del libro insieme a "La Stampa" nelle edicole di Liguria, Piemonte e Valle d'Aosta, oppure sul sito de "La Stampa" e presso i bookshop di Eataly, il gruppo che associa qualità dei prodotti alimentari, didattica e alta cucina.

Il libro "Grandi Chef del mondo per il mondo" arriva in Italia dopo un clamoroso successo nei Paesi del Nord Europa, dove sempre prodotto da TNT, ha venduto dal 2007 ad oggi centinaia di migliaia di copie, grazie alla formula che abbina le ricette dei migliori cuochi del mondo alla solidarietà.

9,95 euro (questo il prezzo del libro in Italia) possono davvero significare un grande aiuto per i bimbi delle aree più disagiate del mondo: con soli 20 centesimi è, infatti, possibile garantire un pasto a scuola.