METRO Italia Cash and Carry conferma il proprio sostegno al WFP

Pubblicato il 08 aprile 2014

Bambina nelle Filippine. Copyright: WFP/Enrique Soriano

Nei punti vendita in tutta Italia, dal 1 marzo al 30 aprile 2014. La Pasqua di METRO Italia Cash and Carry quest’anno è più “dolce” e dona al WFP pasti scolastici per i bambini.

METRO Italia Cash and Carry, partner del WFP Italia dal 2012, ha voluto ribadire il proprio sostegno alla lotta contro la fame nel mondo anche attraverso la campagna di Pasqua 2014.

L’iniziativa proposta da METRO Italia Cash and Carry, attiva dal 1 marzo al 30 aprile 2014 in 48 punti vendita all'ingrosso in 16 regioni, è rivolta a un milione e 200.000 clienti che avranno l’opportunità di donare pasti scolastici a bambini che ricevono assistenza del WFP nelle proprie scuole nei paesi in via di sviluppo. METRO Italia Cash and Carry parteciperà con la devoluzione di parte del ricavato.

L’obiettivo è contribuire in maniera concreta al finanziamento del programma di Alimentazione Scolastica, nell’ambito del quale il WFP distribuisce pasti ad alto apporto nutritivo nelle scuole di oltre 60 paesi, garantendo ogni giorno che milioni di bambini possano andare a scuola a stomaco pieno e concentrarsi sulle lezioni.

L’iniziativa dedicata alla Pasqua 2014 è parte di una serie di attività sulle quali METRO Italia Cash and Carry e WFP Italia stanno lavorando per contribuire a costruire un mondo libero dalla fame.