Alessia Marcuzzi in visita al quartier generale del WFP

Pubblicato il 14 giugno 2017

Alessia Marcuzzi, attrice e presentatrice TV ed Ambasciatrice del WFP Italia, visita il quartier generale del WFP a Roma.

Tiziana dell'Orto, Direttore Generale del WFP Italia, stringe la mano ad Alessia Marcuzzi, Ambasciatrice del WFP Italia. 

Diventata Ambasciatrice lo scorso gennaio, Alessia Marcuzzi, talentuosa presentatrice TV, sostiene il World Food Programme (WFP) Italia, facendosi portavoce con la sua immagine del fondamentale lavoro del WFP a sostegno dei più vulnerabili e aiutando a sensibilizzare l’opinione pubblica sulla missione dell'agenzia ONU di combattere con ogni mezzo la fame e la malnutrizione, per realizzare il secondo Obiettivo di Sviluppo Sostenibilie Fame Zero.

Alessia Marcuzzi nell'Operation Center del WFP.  Copyright: WFP/Rein Skullerud

L’8 giugno Alessia Marcuzzi ha visitato la sede mondiale del WFP a Roma. Accolta  da Tiziana dell’Orto, Direttore Generale del WFP Italia, e da Marina Catena, Portavoce del WFP, l'Ambasciatrice del WFP Italia ha reso omaggio allo staff del WFP che ha perso la vita al servizio dei più vulnerabili. Alessia Marcuzzi ha poi visitato l’Auditorium e, infine, l’Operation Center, cuore pulsante del WFP: si tratta della sala operativa dove il WFP  gestisce in tempo reale  le emergenze umanitarie che affliggono il pianeta, attraverso il contatto continuo con gli operatori sul campo. Qui si ricevono le informazioni in tempo reale, vitali per poter salvare la vita a milioni di persone, come lo stato delle comunità che necessitano di aiuto, l’ubicazione dei depositi preposizionati di cibo, dei mezzi e degli uomini impegnati in missione, qui si decide come intervenire al meglio e in maniera tempestiva.

Da sinistra: Tiziana dell'Orto, Direttore Generale WFP Italia, Marina Catena, Portavoce del WFP, Alessia Marcuzzi, attrice e presentatrice TV e Ambasciatrice del WFP Italia. Copyright: WFP/Rein Skullerud

Al momento, il World Food Programme sta affrontando numerose emergenze, in particolare quelle che riguardano la carestia in Sud Sudan e il rischio di un tragico deterioramento della sicurezza alimentare in Yemen, nord-est Nigeria e Somalia, per un totale di 20 milioni di persone che rischiano di morire di fame. Alessia Marcuzzi è rimasta profondamente colpita da questa allarmante situazione e ha voluto lanciare un appello. Guarda il video della visita di Alessia Marcuzzi al WFP e il suo messaggio.