Freerice sbarca a Venezia

Pubblicato il 16 gennaio 2013

Anche Freerice è presente al 4. Carnevale dei Ragazzi di Venezia, dal 2 al 12 febbraio 2013.

Il gioco umanitario Freerice sbarca a Venezia e stringe un'allenza con La Biennale e il 4. Carnevale Internazionale dei Ragazzi.

Dal 2 al 12 febbraio, i piccoli visitatori provenienti da molte nazioni, le scuole ma anche gli adulti, presenti ai Giardini della Biennale potranno misurarsi, singolarmente o in gruppo, con un gioco online di abilità linguistiche, artistiche, matematiche, ecc.  (www.freerice.com), unico al mondo, completamente gratuito e ideato in numerose lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo e coreano.

Guarda il video.

L’ unicità del gioco Freerice è che, per ogni risposta corretta, il sito dona automaticamente dieci chicchi di riso al WFP, l’agenzia delle Nazioni Unite che si occupa di assistenza alimentare ed è presente in oltre 70 paesi tra i più poveri del mondo. A pagare per il riso donato sono gli inserzionisti del sito.

Il riso che verrà raccolto dai partecipanti al 4. Carnevale Internazionale dei Ragazzi andrà a sostenere i programmi di alimentazione scolastica in Niger, uno dei paesi del Sahel più duramente colpito dalla siccità nel 2012 e dove migliaia di bambini frequentano la scuola perchè sanno che lì potranno ricevere un pasto, spesso l’unico della giornata.

“Il carnevale  significa evasione, gioco delle identità. Ma ci piace pensare che, anche in questi momenti, possiamo aiutare chi non ha  nulla. Freerice è la perfetta combinazione di divertimento e solidarietà. E la Biennale si è dimostrata subito  pronta ad accogliere questa nostra aspirazione”, ha detto Vichi De Marchi, Portavoce  per l’Italia del WFP invitando i ragazzi delle scuole, non solo italiane, che giungeranno a Venezia, a partecipare a sfide “amichevoli” tra diverse classi, scuole e paesi di appartenenza.

Freerice è stato lanciato nel 2007 diventando subito un successo  web “virale” con numerosi premi al suo attivo, tra cui l’inclusione, per due volte, nella lista annuale del settimanale Time sui 50 migliori siti web. Oggi, Freerice accoglie 40.000 giocatori ogni giorno. Dal suo lancio, sono stati raccolti quasi 100 miliardi di chicchi di riso, utilizzati per sfamare 4,8 milioni di persone per un giorno in paesi come Haiti, Uganda, Pakistan, Cambogia e ora Niger con riso acquistato localmente.

Appuntamento dunque a Venezia, ai Giardini della Biennale, presso il Padiglione Italia, per un Carnevale Internazionale a colpi di riso, solidarietà e divertimento.