Comunicato stampa WFP - L'iniziativa russa debt-for-development a supporto dei pasti a scuola in Mozambico

Pubblicato il 08 novembre 2017

ROMA – Una innovativa iniziativa di debt swap tra la Federazione Russa e il Mozambico ha liberato un impegno di 40 milioni di dollari che saranno utilizzati dall’agenzia delle Nazioni Unite World Food Programme (WFP) per assistere il Governo del Mozambico a fornire pasti scolastici a 150.000 bambini nel paese nei prossimi cinque anni.

L’iniziativa, oltre a sollevare dal debito il Mozambico, libererà nuove risorse per sviluppare e sostenere l’espansione del Programa Nacional de Alimentação Escolar (Programma Nazionale di Alimentazione Scolastica), che mira a fornire pasti scolastici in tutte le scuole elementari del Mozambico.

Si tratta del più grande debt swap nella storia del WFP. 

“L’innovativa iniziativa russa di conversione del debito in finanziamenti allo sviluppo aiuterà a sfamare una generazione di bambini nelle scuole del Mozambico,” ha detto David Beasley, Direttore Esecutivo del WFP. “Siamo grati alla Russia e al Mozambico per la loro disponibilità ad adottare nuovi metodi di finanziamento che promuovano l’ownership del governo e rafforzino importanti programmi. Incoraggiamo altri donatori governativi a prendere in considerazione questi nuovi metodi che possono contribuire a raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile".

Nonostante il Mozambico abbia raggiunto l’Obiettivo di Sviluppo del Millennio di dimezzare il numero delle persone affamate nel paese, quasi un quarto della popolazione soffre di insicurezza alimentare cronica o malnutrizione. Nell'ambito del Piano Strategico per il Mozambico (2017-2021), il WFP e i suoi partner lavoreranno per garantire ai bambini in aree colpite da insicurezza alimentare cronica accesso a cibo nutritivo durante tutto l’anno.