Appello alla pace in Yemen del Capo del World Food Programme mentre l'agenzia ONU prevede un forte potenziamento dell'assistenza alimentare

Pubblicato il 15 novembre 2018

ROMA – Un appello accorato per la fine dei combattimenti in Yemen è stato lanciato dal Direttore Esecutivo dell’agenzia ONU World Food Programme (WFP) a conclusione della visita di tre giorni nel paese, teatro della peggiore crisi umanitaria oggi al mondo.

“Lo Yemen ha bisogno di pace”, ha detto David Beasley. “Solo allora sarà possibile far riprendere l’economia, far tornare la moneta sotto controllo e ricominciare a pagare gli stipendi dei dipendenti pubblici, così che le persone possano avere il denaro di cui hanno bisogno per comprare cibo e altri beni di prima necessità”.

In risposta ai livelli di fame che aumentano rapidamente, il WFP sta preparandosi a potenziare le sue operazioni per fornire cibo e assistenza in denaro fino a 12 milioni di persone le cui vite sono state colpite dal conflitto. L’assistenza alimentare del WFP già raggiunge, ogni mese, 7-8 milioni di persone.

“Ho il cuore a pezzi dopo quello che ho visto all’ospedale di Hodeidah”, ha detto Beasley. “Bambini piccoli, così malnutriti che sono poco più di pelle ed ossa, con a malapena la forza di respirare. In nome di un sentimento di umanità, faccio appello urgente a tutte le parti in conflitto perché pongano fine a questa orrenda guerra. I bambini devono vivere, le persone devono poter ricostruirsi una vita”.

Immagini video girate in Yemen questa settimana:

https://spaces.hightail.com/receive/yKhABAHzKH

Foto scattate in Yemen questa settimana: https://spaces.hightail.com/receive/jvj2YsoPt3

Per chiedere una intervista con il Direttore Esecutivo del WFP David Beasley o il Direttore del WFP in Yemen, Stephen Anderson o la portavoce WFP Abeer Etefa (ora in Yemen), contattare david.orr@wfp.org

Venerdì, alle 15.00 ora di New York (21:00 ora di Roma) Beasley sarà, insieme ad altri alti funzionari ONU, a New York per parlare al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite sulla crisi in Yemen. L’evento sarà diffuso via webcast: www.webtv.un.org

                                         #                           #                            #

Il World Food Programme delle Nazioni Unite – salva le vite nelle emergenze e trasforma le vite di milioni di persone attraverso lo sviluppo sostenibile. Il WFP lavora in oltre 80 paesi nel mondo, sfamando le persone colpite da conflitti e disastri naturali e gettando le basi per un futuro migliore.  

Seguici su Twitter: @wfp_it, @wfp_media