Ultime Notizie


Aid professionals
18 dicembre 2014

Il WFP lancia il concorso fotografico "Pasto in famiglia" con il celebre chef Jamie Oliver

BRUXELLES/ROMA – Perché è importante condividere un pasto in famiglia? Nel mondo frenetico di oggi è più importante che mai avere tempo per stare insieme ai propri cari e consumare un pasto insieme. Per condividere storie, sogni e risate o semplicemente per apprezzare la compagnia gli uni degli altri. 

Emergenze
18 dicembre 2014

WFP: Piano per il 2015 per assistere i siriani colpiti dal conflitto

BERLINO – Nell’ambito della presentazione ONU del Syria Strategic Response Plan (Piano strategico di Risposta alla crisi siriana) e del Regional Refugee and Resilience Plan (Piano regionale per i rifugiati e la resilienza) per il 2015, il WFP, oggi da Berlino, ha sollecitato fondi per quasi 1,5 miliardi di dollari che serviranno, nel 2015, a sfamare oltre 6,5 milioni di siriani sfollati all’interno del paese e rifugiati nei paesi limitrofi.

Emergenze
17 dicembre 2014

Centinaia di migliaia di affamati a causa di Ebola nei paesi più gravemente colpiti

La mancanza di accesso al cibo in Guinea, Liberia e Sierra Leone potrebbe minacciare oltre un milione di persone

Syria
10 dicembre 2014

Grazie all'aiuto dei paesi donatori, il WFP riprende l'assistenza alimentare ai rifugiati siriani

Il WFP ha annunciato oggi che, grazie alle generose donazioni ricevute a seguito della campagna social #ADollarALifeline, potrà riprendere l'operazione di assistenza alimentare per quasi 1,7 milioni di rifugiati siriani.

Emergenze
10 dicembre 2014

Il WFP si felicita per la generosa e tempestiva assistenza ai rifugiati da parte del regno dell’Arabia Saudita

ROMA – Il Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite (WFP) ringrazia per la generosa e tempestiva donazione di 104 milioni di dollari a favore dei rifugiati nei paesi vicini alla Siria, in Etiopia e in Kenia, del re Abdullah bin Abdulaziz Al-Saud, Custode delle due Sacre Moschee.

Emergenze
09 dicembre 2014

Il WFP riprende l'assistenza alimentare ai rifugiati siriani grazie al superamento delle aspettative nella campagna di raccolta fondi

GINEVRA/ROMA – Il Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite (WFP) ha annunciato oggi che riprenderà l’assistenza alimentare ai rifugiati siriani nei paesi limitrofi alla Siria grazie all’enome solidarietà del pubblico, del settore privato e dei paesi donatori.

Ebola
09 dicembre 2014

Volo del WFP dalla Base di Brindisi per la Sierra Leone

Sesto volo umanitario del WFP dalla Base di Brindisi per la risposta all'emergenza Ebola in Africa occidentale.

Emergenze
08 dicembre 2014

La risposta del WFP all’emergenza ebola

Il Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite (WFP) sta ampliando le operazioni di risposta all’emergenza ebola per fornire cibo a 1,3 milioni di persone in Guinea, Liberia e Sierra Leone. Il WFP sta distribuendo cibo alle persone colpite dal virus sotto trattamento e alle loro famiglie oltre che alle persone in quarantena. Il WFP, inoltre, fornisce supporto logistico all’intera comunità umanitaria, permettendo alle organizzazioni umanitarie di trasportare personale e beni di prima necessità nelle aree colpite.
Dona ora

Emergenze
05 dicembre 2014

La campagna di 72 ore del WFP #ADollarALifeline raccoglie fondi a sostegno dei rifugiati siriani

ROMA – Nelle prime 24 ore, la campagna senza precedenti del Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite (WFP) ha raccolto 21,5 milioni di dollari per i rifugiati siriani. Lunedì, il WFP ha annunciato la sospensione del programma di assistenza alimentare ai rifugiati siriani ma, invece di aspettare le donazioni, l'agenzia ha lanciato un appello pubblico senza precedenti. Nelle prime 24 ore, i finanziamenti ricevuti da individui, aziende e governi ammontano a un terzo dei 64 milioni di dollari necessari per completare il programma di assistenza a 1,7 milioni di rifugiati siriani. 

Syria
03 dicembre 2014

Per 64 milioni di persone è solo un dollaro, per 1,7 milioni di rifugiati siriani è la vita. WFP lancia una campagna social di 72 ore

Inizia oggi, per 72 ore, la campagna social per raccogliere 64 milioni di dollari per continuare l'operazione di buoni alimentari del WFP per i rifugiati siriani.